RSVP - Raccomandati Se Vi Piacciono -
Recensioni su Film, Musica, Serie TV e Libri.

Sensation

Assistendo ad un test sui poteri extrasensoriali condotto dal professor Ian Burton (Eric Roberts), la studentessa Lila Reed (Kari Wuhrer) scopre di possedere eccezionali facoltà percettive che la porterebbero ad intuire la personalità di un individuo attraverso gli oggetti che l'hanno circondato. L'episodio turba profondamente la ragazza la quale, pur essendo attratta da Burton, comincia a sospettare che l'uomo sia implicato in un omicidio a sfondo sessuale avvenuto tempo prima nel campus universitario. Il professore è innocente, ma diventa il principale indiziato anche per la polizia che non ha smesso di indagare sul delitto. Thriller erotico che si colloca nel filone dei gialli parapsicologici inaugurato nel 1978 dal fortunato Eyes of Laura Mars. Il motivo che fa scattare l'intreccio è rappresentato in questo caso dalle teorie pseudoscientifiche della psicometria che attribuiscono ai sensitivi la capacità di interpretare l'aura extrasensoriale trasmessa alle cose da persone che si trovano in stati di accentuata emotività. Pur essendo abbastanza prevedibile negli sviluppi, il film tiene bene sul piano della suspence e permette al regista di misurarsi in qualche bizzarro virtuosismo stilistico.