RSVP - Raccomandati Se Vi Piacciono -
Recensioni su Film, Musica, Serie TV e Libri.

The Wire (2a stagione)

La seconda stagione è l'unica nella quale i luoghi di spaccio non sono l'ambientazione principale,infatti segue le vite degli scaricatori del porto di Baltimora, in particolare Frank Sobotka, il capo di un sindacato che raccoglie fondi attraverso attività illecite per finanziare gli ampliamenti del porto. Il primo episodio inizia con la ronda di un pattuglia della polizia portuale guidata dalla giovane agente Beatrice Russel che scopre in fondo a un container con il sigillo rotto i cadaveri di 12 ragazze dell'Est Europa, probabilmente destinate alla prostituzione. Gli uomini di Sobotka sono pagati da ''il Greco'' e il suo secondo, Spiros Vondopoulus.

Per far sparire alcuni container contenti principalmente droga o ragazze, Il sindacalista per mettersi in mostra finanzia anche la navata principale di una chiesa polacca di Baltimora entrando in competizione con il maggiore Stan Valchek, comandante del distretto sud-est , che per avere la meglio decide di creare una speciale unità che indaghi su Sobotka e sul suo denaro. Il comando è affidato al tenente Daniels che in seguito all'indagine Barksdale era finito a gestire gli archivi e meditava l'addio al dipartimento. Daniels ricostituisce la vecchia squadra : Freamon, Greggs, Carver, Herc ed anche McNulty, dopo le prime resistenze del Colonnello Rawls.

Nel frattempo Russel 'Stringer' Bell continua a guidare, per conto di Avon Barksdale, il traffico di droga a Baltimora ovest ma, contrariamente alla volontà di Avon, decide di allearsi con Proposition Joe e spartirsi le aree di spaccio, in particolare le torri. Barksdale invia Brother Mouzone, un sicario, da New York per ristabilire l'ordine ma Stringer lo fa eliminare da Omar Little dopo aver indicato Mouzone come torturatore di Brandon (il ragazzo di Omar nella prima stagione). Omar, compreso l'inganno, si ferma prima di uccidere Mouzone. In questa stagione si manifestano tutte le qualità da leader di Bell che alla spalle dell'amico e capo Avon prende accordi per il traffico di droga e commissiona l'omicidio del nipote di Avon, D'Angelo Barksdale, temendo che potesse prendere accordi con la polizia. Inizialmente tutti crederanno a un suicidio di D'Angelo.

Le indagini sul porto si concludono grazie a numerose intercettazioni Daniels e i suoi incastrano Sobotka, che viene ucciso dai greci prima di poter parlare. 'Il Greco'' e il suo secondo riescono invece a fuggire.