RSVP - Raccomandati Se Vi Piacciono -
Recensioni su Film, Musica, Serie TV e Libri.

Under Suspicion un buon giallo, diligente, ma non troppo incisivo.

Under Suspicion è un film del 2000 diretto da Stephen Hopkins, tratto da un romanzo di John Wainwright già portato sul grande schermo nel 1981 da Claude Miller nel film francese Guardato a vista (Garde à vue).

Fu presentato in concorso al 53º Festival di Cannes.

Remake di Guardato a vista di Claude Miller, film francese del 1981, con Lino Ventura, Michel Serrault e Romy Schneider. Nel remake l'azione si sposta dalla Normandia ai tropici, nell'isola di San Juan a Portorico.

Nel film del 1981 non si festeggiava il carnevale bensì il capodanno, e Hearst era un notaio.

Under_Suspicion

Trama.

Henry, maturo avvocato di grande successo, ha trovato giorni prima in un parco il cadavere di Sue Ellen, una ragazzina di 13 anni. In quegli stessi giorni, un'altra dodicenne, Pauline, è stata rinvenuta morta in una discarica.

Una sera, mentre si sta recando ad una cena dove dovrà tenere un discorso, Henry riceve l'invito a presentarsi al commissariato. Qui c'è Victor, il poliziotto incaricato delle indagini, suo amico di vecchia data.

Henry pensa ad un colloquio rapido, ma Victor non ha alcuna intenzione di lasciarlo andare: crede di aver trovato il movente dei delitti e comincia ad incalzare l'avvocato con domande sempre più circostanziate.

Alcune riguardano il suo rapporto con Chantal, la bellissima moglie molto più giovane, che intanto lo aspetta alla cena. Messo alle strette, Henry confessa che lui e la moglie vivono e dormono ormai da tempo separati, che lui frequenta donne di strada di basso livello e subisce il fascino delle giovani. Insospettita dal ritardo, Chantal arriva al commissariato e Victor la interroga sui rapporti tra Henry e la sorella di lei, che ha una figlia adolescente. Henry continua a proclamarsi innocente, cosicché Victor predispone una perquisizione nella sua casa.

La visita sembra senza esito, ma Chantal fa trovare ai poliziotti numerose foto di bambine e giovani ragazze scattate dal marito. Allora Henry rinuncia a difendersi e ammette di essere il colpevole degli omicidi. Quando sta raccontando i fatti, arriva un agente e dice che il serial killer è stato preso: si tratta di uno squilibrato ben conosciuto.

Henry è innocente, Victor lo lascia andare. Ma fuori si lanciano sguardi pieni di dubbi e interrogativi.

Interpreti e personaggi.

    Gene Hackman: Henry Hearst
    Morgan Freeman: Victor Benezet
    Thomas Jane: Detective Felix Owens
    Monica Bellucci: Chantal Hearst
    Nydia Caro: Isabella
    Miguel Ángel Suárez: Sovraintendente

Doppiatori italiani.

    Oreste Rizzini: Harry Hearst
    Renato Mori: Victor Benezet
    Francesco Prando: Detective Felix Owens
    Monica Bellucci: Chantal Hearst